top of page

Guida completa alla direttiva NIS 2 Italia: tutto quello che devi sapere

Aggiornamento: 17 giu



sicurezza informatica
Sicurezza informatica: la direttiva

Nel mondo sempre più digitalizzato di oggi, la cybersecurity è diventata un tema cruciale. Con l'aumento delle minacce informatiche e la crescente dipendenza dai servizi digitali, le aziende devono adottare misure efficaci per proteggere i loro dati e le loro infrastrutture. Con anni di esperienza nel campo della cybersecurity e una profonda conoscenza delle normative europee, questa guida è pensata per accompagnarvi attraverso le nuove disposizioni della Direttiva NIS 2. Scoprirete come prepararvi all'entrata in vigore della nuova normativa, evitando errori comuni e garantendo una transizione senza intoppi.


Questa guida vi offrirà tutte le informazioni necessarie per conformarvi alle nuove regole della Direttiva NIS 2 in Italia e adattare le vostre strategie di cybersecurity.


Perché la normativa NIS è così importante?

Nuova direttiva cosa è cambiato?

Che cosa puoi fare?

 

Perché la normativa NIS 2 è così importante?


Nel 2018, l'Unione Europea ha introdotto la Direttiva NIS (Network and Information Security), tuttavia, con l'evoluzione continua delle minacce informatiche, è nata l'esigenza di aggiornare queste norme. La Direttiva NIS-2 risponde a questa sfida.

Scopri come prepararti al meglio per l'entrata in vigore della NIS-2, prevista per il 18 ottobre 2024.


Chi non si adegua alle nuove norme rischia sanzioni e un grave impatto sulla sicurezza operativa.



Nuova direttiva cosa è cambiato?

La Direttiva NIS (Network and Information Security) è una normativa cruciale che mira a garantire un elevato livello di sicurezza delle reti e dei sistemi informativi in tutta l'Unione Europea. Questa direttiva, introdotta nel 2018, si applicava a due principali categorie di entità:

  • Operatori di Servizi Essenziali (OES): Includevano organizzazioni vitali come fornitori di acqua potabile, energia, sanità e trasporti.

  • Fornitori di Servizi Digitali (FSD): Comprendeva servizi come motori di ricerca e cloud computing, escludendo le aziende con meno di 50 dipendenti e un fatturato inferiore a 10 milioni di euro.


La Direttiva NIS 2 è stata introdotta per aggiornare e migliorare la NIS, garantendo la continuità dei servizi essenziali in situazioni critiche. Questi servizi, fondamentali per la trasformazione digitale della società, sono sempre più spesso bersaglio di attacchi informatici.


La NIS 2 ha lo scopo di uniformare il livello di consapevolezza e conoscenza delle strategie di sicurezza informatica tra gli Stati membri dell'UE, ampliando l'ambito di applicazione della normativa precedente.


Gli operatori considerati essenziali sotto la prima NIS rientrano anche nella NIS 2, che include ulteriori settori critici per organizzazioni che superano le dimensioni di una media impresa e operano nei settori elencati nell'Allegato I, tra cui:


  • Energia (elettrica, petrolio, gas)

  • Trasporti (aerei, ferroviari, marittimi, stradali)

  • Settore sanitario

  • Acqua potabile e acque reflue

  • Pubblica Amministrazione

  • Spazio


La NIS 2 aggiunge all’elenco dei soggetti interessati anche le medie imprese che forniscono servizi nei settori indicati nell’Allegato II:


  • Servizi postali e di corriere

  • Gestione dei rifiuti

  • Fabbricazione, produzione e distribuzione di sostanze chimiche

  • Produzione, trasformazione e distribuzione di alimenti

  • Fabbricazione di dispositivi medici e di dispositivi medico-diagnostici in vitro

  • Fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ottica

  • Fabbricazione di apparecchiature elettriche

  • Fabbricazione di macchinari e apparecchiature n.c.a.

  • Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e semirimorchi

  • Fabbricazione di altri mezzi di trasporto


Queste misure sono pensate per rafforzare la protezione contro le minacce informatiche, assicurando che i servizi essenziali possano operare senza interruzioni anche in caso di attacchi.


cybersecurity normativa nis2
normativa NIS-2

Che cosa puoi fare?

La Direttiva NIS 2 impone una serie di adempimenti con differenze nella sicurezza dei dati per la gestione del rischio e nelle misure richieste:


  1. Implementazione di politiche di analisi dei rischi e di sicurezza dei sistemi.

  2. Gestione degli incidenti, comprendente la prontezza nell'affrontare e rispondere agli eventi di sicurezza.

  3. Garanzia della continuità operativa per prevenire interruzioni dannose delle attività.

  4. Assicurazione della sicurezza della catena di approvvigionamento per evitare intrusioni e compromissioni.

  5. Sicurezza nell'acquisizione, sviluppo e manutenzione dei sistemi informatici.

  6. Implementazione di strategie e procedure per valutare l'efficacia delle misure di gestione del rischio.

  7. Adozione di pratiche di igiene informatica di base e fornire formazione al personale.

  8. Garanzia della sicurezza delle risorse umane, comprese le strategie di controllo degli accessi e la gestione degli asset.

  9. Uso di soluzioni di autenticazione avanzate, come l'autenticazione a più fattori o continua, per proteggere l'accesso ai sistemi.


 Hai bisogno di supporto per adeguarti alla NIS-2?


Azienda di telecomunicazioni e Dati servizio di sicurezza informatica normativa nis2
Telecomunicazioni e Dati

Noi di Telecomunicazioni e Dati possiamo aiutarti ad adeguarti alla normativa NIS-2 valutando soluzioni su misura che rispondano alle tue reali esigenze con particolare attenzione ai costi





Cosa faremo durante la consulenza:


Insieme analizzeremo lo stato delle misure richieste dall’art. 21, il livello di maturità e copertura, e le vostre modalità di risposta.


Il nostro supporto si articola in diverse fasi e attività per garantire la conformità e la sicurezza dei sistemi informativi.


  • Iniziamo con una GAP Analysis, un'auditoria mirata per valutare lo stato delle misure richieste dall'Articolo 21, identificando i punti di debolezza e le lacune da colmare.


  • Sviluppiamo metodi e criteri per valutare i rischi e affrontare gli incidenti, insieme a una serie di altre attività per garantire la sicurezza dei dati e dei sistemi informatici.


  • Il nostro obiettivo è assistere i clienti nell'implementare misure efficaci per proteggere i loro sistemi informativi, garantendo la conformità alla Direttiva NIS 2 e la sicurezza dei dati e delle operazioni aziendali. Per attivarti da subito in ambito NIS 2, e raggiungere gli obiettivi di conformità

Vi renderemo consapevoli dei GAP in ambito NIS2 e vi aiuteremo a stimare e programmare le misure di adeguamento necessarie alla tua IT security.

Successivamente, svilupperemo le fasi di lavoro successive in base alle vostre esigenze, assicurandoci che la vostra azienda sia conforme alla normativa, proteggendo i vostri dati da attacchi e aumentando l'affidabilità della vostra azienda agli occhi dei clienti.



Contattaci per una consulenza personalizzata e seguici su LinkedIn per restare aggiornato sulle ultime novità in materia di cybersecurity. 


📞 0131251263 



15 visualizzazioni0 commenti

留言


bottom of page